· 

Tenpura

 I tenpura sono verdure e pesci  fritti nella pastella.  Oggi ho usato la carota,la zucca e la zucchina ma sono buoni anche i peperoni e il prezzemolo, ma potete comunque usare tutte le verdure che volete, usate la fantasia!

Per il pesce è consigliabile  usare del pesce bianco ed i gamberi. 


Ingredienti per 4 persone


  • 4 cm di radice di loto.
  • 1 cucchiaio di aceto per sbiancare la radice di loto
  • 1 carota
  • 4 piccole zucchine
  • 4 foglie di shiso(basilico giapponese)
  • 4 pezzi di zucca
  • 130 g di gamberi  tagliati a pezzi o dei gamberetti sgusciati
  • 3 cucchiai di pezzetti di erba cipollina.
  • Farina 00, quanto basta
  • Olio di arachidi, quanto basta
  • Olio di sesamo, quanto basta

 Pastella

  • 200 g di Farina 00
  • 20 g di fecola di patata
  • 200 ml di acqua ghiacciata
  • 1 uovo

 *Potete usare la farina preparata apposta per il Tenpura,il Tenpurako.

  • 200g di Tenpurako
  • 200 ml di acqua ghiacciata

Salsa di tentsuyu:

  • 200 ml di mirin
  • 50 ml di salsa di soia
  • 200 ml di Dashi( 200 ml di acqua calda con un cucchiaino di Dashinomoto)
  • 5 g di katsuobushi(tonno essiccato)

 

Aromi:

1 cucchiaio di zenzero grattugiato

2-3 cucchiai di daikon grattugiato

 

Radice di loto. Quando la tenete nel frigo mettetela in un contenitore  con l'acqua, per conservarla per un lungo  tempo.

Shiso; Erba aromatica. Se non la trovate, usate il basilico o il prezzemolo.

Zenzero. Sbucciatelo e poi grattugiatelo.

Daikon; Grosso ramolaccio bianco dalla forma di un'enorme carota(daikon significa infatti " grossa radice").


Daikon grattugiato. 

Sbucciate e grattugiate un pezzo: 4-5 cm di daikon.  

Katsuobushi: Scaglie di filetto di tonnetto essiccato. Oggi uso una manciata di katsuobushi per dare un buon profumo e un buon sapore alla pietanza.

Dashinomoto:

una polverina  per il brodo di katsuobushi. il prezzo del katsuobushi è abbastanza caro,  quindi uso questo inizialmente e solo alla fine aggiungo del katsuobushi per dar più sapore .

Il Mirin è  un vino di riso, dolce e liquoroso.  Si usa solo come ingrediente. Dona lucentezza al cibo. Previene dalla disidratazione del cibo.  



Prepariamo!


1. Preparazione della salsa tentsuyu. Mettete il mirin nel tegame a fuoco forte,fate bollire per 1 minuto, abbassate il fuoco e aggiungete la  salsa di soia più 200ml di acqua e del Dashimonoto

bollite per  1 minuto, aggiungete il katsuobushi, spegnete il fuoco. Quando il katsuobushi va nel fondo filtrate il tutto.

2. Radice di loto.Sbucciate e tagliate la radice di loto  per 1 cm di spessore e mettetela nell'acqua con 1 cucchiaio di aceto bianco.

3.Altre verdure Tagliate la carota a julienne. Pulite le zucchine e le foglie di shiso. Tagliate l'erba cipollina a pezzettini.

 

4. Gamberi. Togliete l'intestino dei gamberi , tritatelo a pezzi e mischiateli con 2 cucchiai di erba cipollina tritata.

Se usate gamberoni, tagliateli la punta della coda e fate uscire l'acqua.


Le verdure e il pesce sono preparati. Le foglie sono shiso.

5. Impanate tutte le verdure e il pesce.

6.Preparazione della pastella.

 Versate il tuorlo dell'uovo in una terrina, battetelo un poco con le bacchette e aggiungete l'acqua ghiacciata mescolando. Unite la farina in un colpo e mescolate per poco tempo, lasciando i grumi che non si sono sciolti. la terrina con la pastella deve essere poggiata su i cubetti di ghiaccio in un' altro recipiente più grande per restare  fredda. 

7.Fate scaldare a 170°c mezza pentola di olio di arachidi con qualche goccia di olio di sesamo. Cominciate a friggere le verdure: zucca, loto e zucchine ma per il shiso, mettete poca pastella solo su un lato della foglia. Intingere nella pastella i pezzetti di verdura e, un po' per volta farli scivolare nell'olio, muovendoli delicatamente mentre friggono e toglierli dall'olio prima che prendano troppo colore :devono essere dorati.

8. Schiumate bene l'olio prima di proseguire. Prendete le carote sulla paletta, versate  la pastella con il cucchiaio , e friggetela a bocconcini, l'ultima frittura è quella di gamberi, mischiate i gamberi e l'erba cipollina  in una ciotola con la pastella in seguito prendeteli con un cucchiaio e friggeteli a bocconcini.


Daikon e zenzero verranno sciolti nella salsa tentsuyu.

I bocconi di verdura o di pesce fritto si intingono nella salsa prima di mangiarli, ma per chi gradisse un sapore più leggero si può accompagnare con un mucchietto di sale in un minuscolo piatto, o un paio di spicchi di limone da cui spremere il succo.

"Tenzaru"  significa i soba  e tempura. Provate a mangiarli insieme.

Scrivi commento

Commenti: 0