· 

Ika shumai, Polpette di calamaro

Shumai significa polpetta di carne o pesce incartato con la pasta. Mia mamma friggeva  il shumai che portavo all' asilo dentro al mio bento per mangiarlo a pranzo. Era buonissimo!

 Oggi ho preparato il shumai di calamaro fritto.


Ingredienti per 8 polpette


  • 200 g di anelli di calamaro
  • 60 g di pesce bianco(platessa,persico)
  • 8 gamberi(code di gambero cong)
  • 8 fave bollite 
  • 1 albume di uovo
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di sake (Vino di riso giapponese)
  • 80-100 g di vermicelli di soia(Harusame)
  • olio di arachidi
salsa gelatinosa
  • 3 g di gelatina di pesce
  • 100 ml di dashi (Dashinomoto: brodo di tonno essiccato)+acqua calda
  • 20 ml di salsa di soia
  • 20 ml di aceto di riso
  • 20 ml di mirin
Decorazione
  • uova di lampo
  • erba cipollina
  • foglie di finocchio
  • limone

Anelli di calamaro

Dashinomoto.

una polverina  per il brodo di katsuobushi.

Harusame,

vermicelli di soia.  

vermicelli trasparenti preparati con farina di soia o di altri legumi.

Sake. Vino di riso giapponese. Elimina l'odore dei prodotti alimentari come la carne e il pesce. Ammorbidente degli ingredienti.  Arricchisce il sapore.  


Il Mirin è  un vino di riso, dolce e liquoroso.  Si usa solo come ingrediente. Dona lucentezza al cibo. Previene dalla disidratazione del cibo.  

aceto di riso.

In Giappone si usa l'aceto di riso, è più leggero di quello italiano e sapore leggermente dolce. Naturalmente è consigliabile fornirsi  di vero aceto giapponese ma, se non fosse possibile, si può sostituire con aceto bianco (meglio se di mele) zucchero e diluito con acqua o sake nella a proporzione:  1 c di aceto+ 1 c di sake + 1 c di zucchero  



Prepariamo "Ika shumai"!


1. Preparate la salsa gelatinosa.

Mettete a mollo la foglia di gelatina con 2 cucchiai d'acqua, mettete il dashi, la salsa di soia, il mirin e l'aceto nel tegame.Accendete il fuoco a fiamma dolce; mescolateli bene finché non bolle. Spegnete il fuoco, aggiungete la gelatina,  mettetelo nel contenitore e raffreddatelo nel frigo per 3 ore.  

2.Tagliate i vermicelli di soia. 

Con le forbici tagliate i vermicelli e metteteli in una ciotola.  

3. Pasta di pesce. Frullate il calamaro, il pesce bianco,  l'albume, e il sale con il frullatore.  

4.Ripieni delle polpette. Pulite i gamberi e bolliteli nell'acqua con il sake. Bollite le fave e sbucciatele. Su un vassoio mettete i vermicelli di soia, disponete otto cucchiai di pasta di pesce,e mettete i gamberi e le fave sulla pasta di pesce.  


 5. Coprite i gamberi e le fave con la pasta di pesce e poi coprite le polpette con i vermicelli di soia.

6. Friggete le polpette.  

7. Decorate la polpetta ma prima mettete un cucchiaio della salsa gelatinosa sul piatto per poi disporre le polpette sul piatto.  


Quando avrete spaccato la polpetta ci sarà una sorpresa... ci saranno dentro le fave e i gamberi. 

Scrivi commento

Commenti: 0