Sai come si arrotola il sushi?

Esce un libro di sushi per tutti gli amanti del sushi!

Puoi creare subito sushi buonissimi con forme buffissime!

Per spiegartelo, Meg ha scritto un libro delicato ai bambini ed ai grandi  che amano la cucina giapponese , perché se capiscono i bambini anche i grandi  capiscono bene.

 

La cucina giapponese è semplice.  Ci sono soltanto alcuni punti diversi,  per esempio, il riso si lava prima di bollirlo.

 

Con questo libro imparerete a cucinare  vari tipi di sushi , anche a forma di coniglietto  e di pulcino!  Sono buonissimi!!

 

Il tuo piatto di sushi sicuramente diventerà il protagonista delle tue feste e delle tue cene!




Numerosi sono stati gli spettatori alla dimostrazione della tecnica del sushi !




Cosa aspetti!!

Infila il grembiule, mettiti a cucinare!


Corriere Della Sera, maggio 22,2016

   Meg e Christopher on TV! Ottobre 14,2016




WWW:DONNAMODERNA.COM


Nuovo Settimanale, 4 agosto,2016

BLOG'N'ROLL, IL SECOLO XIX, STAMPA

Settembre 15, 2016



"Da noi" (Esselunga), Ottobre, 2016


Sushi bento.

Bento.

ciao tutti.

kathay,10 dec.2016

Bento.

 Il mio libro!



Gyoza, Ravioli giapponesi

Gyoza sono i ravioli croccanti.   L'origine di questo piatto viiene dalla cucina cinese e poì si è sviluppato in Giappone. Quanti  Gyoza vuoi mangiare?  Dieci? Venti? Cinquanta? Se inizi a mangiarli non ti fermi più!!

Ingredienti per 40 ravioli "Gyoza"

Ripieno

250 g di verza (5-6 foglie)

200 g di carne tritata( manzo o maiale)

100 g di Nira, erba cipollina cinese

una cipollina tritata

un cucchiaino di zenzero grattugiato

un cucchiaino di aglio grattugiato

 

pizzico di pepe

un cucchiaio di sake o Huàngjiù(vino di riso)

un cucchiaio di salsa di soia

pizzico di sale

un cucchiaio di olio di arachide

1/2 cucchiaio di olio di sesamo

 

Pasta di Gyoza

Si può comprare nel negozio di alimentari etnici. Ma con la pasta fatta in casa sono molto più buoni.

Ingredienti per la pasta di Gyoza( per 40 pezzi)

  • 200 g di farina 00
  • 110 ml di acqua

 

Ingredienti per la salsa per condire Gyoza

2 cucchiai di salsa di soia

un cucchiaio di aceto bianco

un cucchiaino di olio di sesamo

un cucchiaino di zucchero

Rayu(olio piccante) quanto basta* se non c'è Rayu, aggiungia 1/2 di cucchiaino di peperoncino.

( Mischia tutti ingredienti)

Nira, erba cipollina cinese

Sake,vino di riso

olio di sesamo

Rayu, Olio piccante


Prepariamo!

Pasta di Gyoza

Si può comprare nel negozio di alimentari etnici. ma si può prepararla con facilità.

La pasta per fare gli gyoza è una pasta sottile di forma tonda circa 10 cm- 15 cm.

1. Mescola  con le bachette la farina con  l'acqua in una ciotola. Quando la pasta è ben amalgamata, impastala con le mani. Falla riposare un quarto d'ora in un sacchetto di plastica. 

2.Taglia la pasta con un coltello dividendola in quattro. 

3. Forma quattro bastoncini (tipo grosso grissino), taglia la pasta dividendola in dieci pezzi per ogni bastoncino.

oppure

4. Schiaccia la pasta tagliata con la mano, stendila, e  crea piccoli pezzi rotondi tirandoli con un bacchetta,o un mattarello, oppure con un impastatrice,diametro dieci cm, spessore 1 mm, e metti della fecola di patata fra un pezzo e l'altro.


Preparazione del ripieno

 

1. Fai bollire delle foglie di verza quando la verza prende un colore  verdi. Levale dalla pentola e  strizzale per togliere l'acqua.  Tagliale poi alla julienne.

2. Taglia Nira( erba cippolina cinese) e una cipollina. Metti la carne tritata in una ciotola. Aggiungi la verza, Nira, cipollina, zenzero grattugiato e aglio grattugiato , aggiungi poi i condimenti, salsa di soia, sake, olio di arachide, olio di sesamo, sale, pepe.  Mescola  tutto per bene.


Come confezionare il raviolo Gyoza.

1. Metti un cucchiaino di ripieno nella pasta. 

Formando una specie di falce, e chiudetelo con una pieghettatura curva verso l'intero, lungo l'esterno.


Cottura

1. Scalda un cucchiaio  di olio di arachide nella padella, metti i Gyoza disponendoli molto vicini a raggiera. Subito dopo versa un bicchiere di acqua (250ml) e copri con un coperchio la padella. Metti

il fuoco a fiamma alta.

2. Quando sarà asciugata l'acqua,(dopo  7-8 minuti), versa un filo di olio di arachide intorno ai ravioli Gyoza.  Falli dorare per bene.

3. Rovescia la torta di Gyoza  con un piatto.

Metti la salsa per condire i ravioli Gyoza in una piccola ciotolina.


Zuppa di miso con le patate e l'alga wakame

La zuppa di  miso con le patate e l'alga wakame è molto popolare in Giappone.

Ingredienti per 4 persone

2-3 di patate

1 porro o 2 cipollotti

4 cucchiaini di alga wakame essiccata

2+1/2 cucchiai di miso

800 ml di Dashi (brodo base di Katsuobushi e alga kombu)

Dashi ( brodo base di tonnetto essiccato e alga kombu):

1l di acqua

5 x 5cm di alga kombu

10 g di katsuobushi(Tonnetto essiccato)

* Si può usare dashi granulare. In 800 ml di acqua aggiungi 2 cucchiaini di dashi granulare quando acqua bolle.

katsuobushi (tonnetto essiccato)

Miso. Oggi uso Shiro, bianco. Anche rosso è buono.


Ciotola di legno. Si chiama Owan in giapponese.


Prepariamo!

1. Prepariamo Dashi(brodo). Metti 1l di acqua e alga kombu nella pentola. Lasciala più di mezzo ora.

2. Accendi il fuoco medio, leva alga kombu prima che l'acqua inizia a bollire.

3.Quando l'acqua bolle,  spegni il fuoco un attimo e aggiungi katsuobushi,  riaccendi il fuoco, quando l'acqua bolle spegni il fuoco.

4. Filtriamo il brodo, mettendo la carta di cucina nel colapasta.  versa il brodo piano piano.


5.Taglia le patate nello spessore di 5 mm dopo averle sbucciate.

6. Taglia i cippollotti. Uno a pezzi obliqui  grossi,l'altro a pezzetini orazione.

7. Metti a mollo l'alga wakame. Quando si sarà ingrossata di circa il doppio, togliela da l'acqua.

8. Scalda 800 ml di dashi aggiungendo le patate e i cipolotti che hai tagliato in precedenza.


9. Quando le verdure sono cotte, aggiungi il miso facendolo sciogliere sul mestolo con la frusta.

10. Servi nella ciotola di legno aggiungendo l'alga wakame e i pezzettini di cipollotti. Buon appetito!


Insalata di Radice di Gobou

Ingredienti per 4 persone

20 cm di  radice di gobou (160 g)
1/2 carota
aceto di riso, quanto basta
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di mirin
1 cucchiaio di zucchero
300 ml di dashi(1 cucchiaino di polvere di brodo di tonno+ 300 ml d'acqua)
3 cucchiaini di semi di sesamo bianco

 

3 cucchiai di maionese

Radice di gobou

salsa di soia

Mirin

Dashi,  brodo giapponese


Prepariamo!

1. Lavate il gobou con la  paglietta sbucciando la buccia.  

2. Tagliate il gobou obliquamente.  

3.Tagliate il gobou alla julienne, e mettetelo nell'acqua con poco l'aceto.  

4. Tagliate la carota come il gobou.  


5. Mettete il gobou e la carota, nel tegame, aggiungete il dashi, la salsa di soia, zucchero, e mirin, accendete il fuoco,cuocete finché asciuga il brodo si asciuga. 

6. Pestate i semi di sesamo nel mortaio.  

7. Aggiungete la maionese nel mortaio.  

8. Raffreddate il gobou e la carota, e condite con la maionese.  


Radice di Gobou , Ricca di  fibre !  Pulisce il  tuo intestino!

E' consuetudine pelarla e tagliarla a fettine o  striscioline, che vanno  lasciate (circa quarto d'ora)  in acqua fredda affinché perdano di asprezza . Bollitela per farla in insalata. Se vuoi preparare un  piatto giapponese,  saltala in padella  con un cucchiaio di olio di semi di sesamo, aggiungi un cucchiaio di salsa di soia e una punta di zucchero. Questo piatto si chiama "Kimpira".   

Foto; Radice di Gobou, a destra una banana rende l'idea della dimensione della radice.

Mizuyoukan

Mizuyoukan è un budino di azuki, fagioli rossi. Mizu significa acqua. Youkan significa pasta di azuki. Si scioglie sulla lingua come acqua. Prima di mangiare raffreddatelo bene nel frigo.

Ingredienti per 4 persone

1 scatoletta di azuki

200 ml di acqua

2 g di agar agar(gelatina vegetale)

35 g di zucchero

 

Decorazione: 4 lamponi

salsa di tè verde: Mescolate polvere di tè , zucchero e acqua calda.

1 cucchiaio di polvere di tè verde(macchia)

1 cucchiaio di zucchero

2 cucchiai di acqua calda

Scatoletta di azuki.

210g della marmellata di azuki dolce.

agar agar. Gelatina vegetale estratta dall'alga tengusa.


Prepariamo!

1. Mettete l'azuki e l'acqua nel contenitore e mischiate bene con il frullatore.

5.Bagnate dentro il bicchiere e versate l'azuki.

2. Filtrate 1. con lo scolapasta.

6. Schiumate l'impasto, mettetelo in un  bicchiere e poi nel frigo.

3. Mettete l'azuki nel tegame , aggiungete lo zucchero e l'agar agar e mescolateli con fuoco dolce, appena bolle, spegnete il fuoco.

7. Decoratelo con la salsa di tè verde e con un lampone.

 

4.Filtratelo ancora.


Dashimaki tamago, Frittata

Dashi significa brodo. Maki significa arrotolato. Tamago significa uovo.

Ai bambini piace questa frittata. Preparatela per una aperitivo o per  pranzo giapponese. Vorrei mangiarla con i soba, spaghetti giapponese.

Ingredienti

4 uova

1 cucchiaino di salsa di soia

1 cucchiaino di mirin

1 cucchiaio di zucchero

1 cucchiaino di Dashi,Polvere di tonno preparato per brodo

2 cucchiai di acqua

 olio di semi di mais, quanto basta

 

aromi: 2 cucchiai di daikon gratuggiato.

Dashi, polvere di tonno preparato per brodo.

Mirin.

 

Padella per frittata giapponese.

Sbucciate e grattuggiate il daikon.


Prepariamo!

1.Rompete 4 uova e mettete le nella ciotola. 

5.Dopo aver arrotolato la froittata, ripetete con il resto delle uova .

2. Aggiungete la salsa di soia, il mirin, lo  zucchero, l'acqua, dashi nella ciotola  e mischiate con le uova. Filtrate le uova con lo scolapasta per togliere la fibra delle uova.

3. Scaldate la padella , versate l'olio  ungete tutta la padella, e pulitela con la carta di cucina. Usate questa  carta quando manca l'olio.

6.Finite le frittate,premetele leggermente per dargli la forma.

4. Versate poco uovo sulla padella rovente come per fare le crepe e arrotolate la frittata con le  bacchette o la forchetta.

Sistemate le frittate su di un piatto tagliando le in più parti.


 Decorate con erba cipollina e accompagnatele con un po di daikon grattugiato.