Sai come si arrotola il sushi?

Esce un libro di sushi per tutti gli amanti del sushi!

Puoi creare subito sushi buonissimi con forme buffissime!

Per spiegartelo, Meg ha scritto un libro delicato ai bambini ed ai grandi  che amano la cucina giapponese , perché se capiscono i bambini anche i grandi  capiscono bene.

 

La cucina giapponese è semplice.  Ci sono soltanto alcuni punti diversi,  per esempio, il riso si lava prima di bollirlo.

 

Con questo libro imparerete a cucinare  vari tipi di sushi , anche a forma di coniglietto  e di pulcino!  Sono buonissimi!!

 

Il tuo piatto di sushi sicuramente diventerà il protagonista delle tue feste e delle tue cene!




Numerosi sono stati gli spettatori alla dimostrazione della tecnica del sushi !




Cosa aspetti!!

Infila il grembiule, mettiti a cucinare!


Corriere Della Sera, maggio 22,2016

   Meg e Christopher on TV! Ottobre 14,2016




WWW:DONNAMODERNA.COM


Nuovo Settimanale, 4 agosto,2016

BLOG'N'ROLL, IL SECOLO XIX, STAMPA

Settembre 15, 2016



"Da noi" (Esselunga), Ottobre, 2016


Sushi bento.

Bento.

ciao tutti.

kathay,10 dec.2016

Bento.

 Il mio libro!



Sgombro cotto con Miso

Lo sgombro cotto con miso è un piatto di pesce classico giapponese.

 

Il sapore della salsa a base di miso si accompagna  benissimo con il pane!

Ingredienti per 4 persone

  • 2 sgombri
  • 2 pezzi (grandi come un pollice) di zenzero, sbucciato e tagliato sottile
  • 2 cipollini
  • rucola quanto basta
  • pane abbrustolito e insaporito con  aglio e burro
[Salsa]
  • 100 ml di sake
  • 100 ml di acqua
  • 4 -5 cucchiai di miso
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di mirin 
  • 1 cucchiaio di salsa di soia

Sgombri  

Miso. Pasta di semi di soia fermentati con sale, lievito e altri ingredienti(riso, frumento od orzo).  

Zenzero  

Cipollini  


Sake. Vino di riso giapponese.  

Mirin è  un vino di riso, dolce e liquoroso.  Si usa solo come ingrediente da cucina.

Salsa di soia. la salsa di soia viene ricavata dalla fermentazione dei semi mescolati con frumento tostato, lievito, malto e sale.


Prepariamo!

1. Taglia gli sgombri a fette mettendo il coltello  sulla spina.

2. Incidi con tagli sottili la pelle degli sgombri.  

3. Scalda tutti gli ingredienti della salsa in una padella.  

4. Quando la salsa bolle, metti gli sgombri e lo zenzero nella padella. Cuoci per un quarto d'ora  a fuoco medio.  


5. Taglia  i cipollotti  a julienné.  

6. Fai riposare i cipollini nell'acqua per 10 minuti e scollali.  

7. Dopo un quarto d'ora di cottura, la salsa sarà diventata densa, copri gli sgombri con la salsa e chiudi il fuoco.  

8. Servi con rucola, cipolline e pane abbrustolito con burro e aglio.

 

Buon appetito!

 "SABA" significa sgombro in lingua giapponese.

 

Quando preparo lo sgombro, lo saluto così...

"Saba, Ça va?"

 

C'è anche una vecchia canzone francese dal titolo "La Reine de Saba".♪

 

La Reine de Saba" è anche il nome di una torta di cioccolato con mandorle!

 

A proposito,

si mangia molto sgombro in Giappone. 

 

Lo sgombro giapponese è molto più grosso (circa il  doppio) di quello di italiano.

Di solito si vende a fette.

 

 "Sgombro cotto con Miso" è  un piatto molto popolare in Giappone.

 

Gustate lo sgombro cotto con la salsa di miso.

Forse sarà un nuovo sapore per te!

 

 

 

Spezzatino di Konnyaku

Un piatto  preparato con Konnyaku. 

 

Konnnyku ha quasi zero calorie! Pulisce l'intestino. Contiene molte ceramidì che  rendono bella la pelle.

Ingredienti per 2 persone

250g di konnyaku
1/2 peperone, tagliato a pezzi
1/2 fungo portobello, tagliato a fettine sottili
un cucchiaio di olio di oliva
[salsa]
1/2 cucchiaino di olio di sesamo
1/2 pezzo di aglio, tagliato a pezzettini
peperoncini tagliati a pezzettini, quanto basta
10  g di burro
2 cucchiai di salsa di soia

 

un cucchiaio di mirin
Konnyaku

 

konnyaku è pasta gelatinosa, fatto con la radice di patata di konnyaku (pianta asiatica).

Fungo Porto bello  

Olio di sesamo  

Mirin 

Mirin è  un condimento dal sapore dolce.  Il sapore agrodolce è tipico dei  piatti giapponesi. 


Prepariamo!

Preparazione di konnyaku.
Incidete il konnyaku con tagli sottili. Prenderà più sapore nella salsa.

 

Togliete  odore di konnyaku, salandolo e bollendolo  per 2 minuti. 

1.Incidi konnyaku con tagli di 1 mm di profondità.  

2. Taglia il konnyaku a pezzi un po grossi.

3. Metti il  sale su konnyaku e lascialo per 3 minuti.  

4. Fai bollire i Konnyaku per 2 minuti.  


Spezzatino di konnyaku

 

Friggi i  konnyaku e le verdure, e  poi nella stessa padella prepara la salsa.

1.Metti con l'olio di oliva nella padella  i konnyaku e le verdure. Cuoci a fuoco medio. Quando sono dorati mettili  su un piatto.  

2.Fai friggere l'aglio e i peperoncini con l'olio di sesamo. Aggiungi il burro, la salsa di soia e il mirin. In un minuto la salsa è pronta.  

3.Versa la salsa sul konnyaku. Buon appetito!  


Konnyaku  è un cibo ricco di  ceramidi! Pulisce il tuo intestino. 
Le calorie di questo cibo sono pali a  0%!!

 

Ottimo per le diete.

Sarde cotte con Umeboshi

Un secondo piatto classico giapponese. L'acido citrico dell'umeboshi toglie la tua stanchezza. In estate mangiatele  fredde.  Si possono conservare nel frigo per 3-4 giorni .

Ingredienti  per 2-3 persone

6  sarde pulite, senza testa e interiora
2  umeboshi
3-4 pezzi di zenzero  sbucciato tagliato sottile
4 cucchiai di salsa di soia
3 cucchiai di mirin
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di sake

 

100 ml di acqua

Umebohi è una prugna acerba conservata sotto sale con foglie di shiso rosso(basilico giapponese). 

Zenzero

Sake, vino di riso

Mirin. Da più sapore  e  previene il collasso  delle sarde bollite.


Prepariamo!

1. Pulisci le sarde con la carta di cucina per togliere le squame. Asciuga le bene.  

2. Sbuccia lo zenzero e taglialo a fettine sottili. Togli i semi degli umeboshi e tagliali a pezzi.  

3.  Scalda la salsa di soia, mirin, zucchero , sake  e acqua in un tegame. Quando bolle, metti le sarde ,lo zenzero e l'umeboshi. Cuoci a  fuoco medio.  

4. Dopo 10 minuti, di cottura, il piatto è pronto! Per rendere più saporito il piatto , riscaldatelo una seconda volta.  


Polpette di riso, Onighiri , con Umeboshi

Primo piatto facile da mangiare. In Giappone si mangia come un panino.   Onighiri classico è con l'umeboshi(prugna sotto sale). Si mette un umeboshi nella polpetta di riso. Invece del Umeboshi, si puo mettere salmone grigliato, uova di merluzzo grigliate, katsuobushi (tonnetto essiccato). Oggi prepariamo onighiri con umeboshi e katsuobushi.

Ingredienti per 6 polpette

200 ml di riso giapponese o riso arborio

220 ml di acqua
1-2 umeboshi
5 g di katsuobushi
un cucchiaino di semi di sesamo tostato
sale
salsa di soia quanto basta

 

6 fogli di alga nori, tagliato 10cm x 5cm

Umeboshi, prugna sotto sale. La foglia accanto a umeboshi è shiso rosso , marinato con umeboshi.

Katsuobushi e tonnetto essiccato. Viene chiamato  anche Okaka.

Semi di sesamo tostati. Ci sono bianchi e neri. Oggi uso i neri.

Alga nori. Si puo tagliare come carta. 


Prepariamo!

[Riso bianco]

1. Misura il riso con un misurino.  

2. Lava il riso cambiando l'acqua 3-4 volte e fai riposare il riso nell'acqua per mezzora.  

3. Scola il riso, metti il riso nella pentola e aggiungi acqua nella stessa quantità del riso più un 10 %.  

4. Accendi il fuoco vivace.  


5. Quando il riso comincia a bollire,  metti il coperchio, e abbassa  il fuoco . Dopo  10 minuti chiudi il fuoco e fai riposare il riso per 10 minuti.  

6. Gira il riso per renderlo più morbido.  


[Polpette di riso, Onighiri]

1. Togli il seme dall' umeboshi e taglia la a pezzettini.  

2. Metti katsuobushi sopra l' umeboshi.  

3. Aggiungi qualche goccia di salsa di soia.  

4. Trita l 'umeboshi e katsuobushi.  


5. Mischia il riso con l'umeboshi  e i semi di sesamo.  

6. Bagna le mani, metti un po di sale e premi il riso(60-65 g)dandoli la forma di un  triangolo.  

7. Avvolgi la base del triangolo con l'alga nori.   


Buon appetito! Itadakimasu!

Umeboshi sistema il tuo intestino e aiuta anti-aging!

[foto]Umeboshi. Accanto di umeboshi è shiso rosso.

 

In Giappone si mangiano di solito con il riso bianco.
Vanno bene con carne bollita come condimento sostitutivo della mostarda.
Mischiate Miso bianco e pesto di semi di sesamo bianco con umeboshi spezzato. Diventerà una salsa molto saporita.
La polpa di umeboshi  spezzettata e mischiata con un po di  Mirin  sarà una buona salsa per l'antipasto di polpo bollito. 
"Sarde cotte con umeboshi e zenzero" è un secondo piatto classico.
Il suo forte sapore, acido e salato, rinfresca e ripulisce la bocca.
Umebohi è una prugna acerba conservata sotto sale con foglie di shiso rosso(basilico giapponese).
Aiuta la digestione e mantiene  pulito l' intestino.
I giapponesi la usano come medicina casalinga,
perché ricca di enzimi.
Quando ti senti stanco , quando hai mangiato troppo o bevuto troppo...
La mamma giapponese ti fa mangiare umeboshi  fatto in casa!
Quando si mangia umeboshi,  l'ormone rigenerante  "Parocina" esce nella tua saliva.
sopprime l'azione dell'ossigeno attivo e attiva le cellule del corpo, in modo di prevenire  l'invecchiamento !

Gyoza, Ravioli giapponesi

Gyoza sono i ravioli croccanti.   L'origine di questo piatto viiene dalla cucina cinese e poì si è sviluppato in Giappone. Quanti  Gyoza vuoi mangiare?  Dieci? Venti? Cinquanta? Se inizi a mangiarli non ti fermi più!!

Ingredienti per 40 ravioli "Gyoza"

Ripieno

250 g di verza (5-6 foglie)

200 g di carne tritata( manzo o maiale)

100 g di Nira, erba cipollina cinese

una cipollina tritata

un cucchiaino di zenzero grattugiato

un cucchiaino di aglio grattugiato

 

pizzico di pepe

un cucchiaio di sake o Huàngjiù(vino di riso)

un cucchiaio di salsa di soia

pizzico di sale

un cucchiaio di olio di arachide

1/2 cucchiaio di olio di sesamo

 

Pasta di Gyoza

Si può comprare nel negozio di alimentari etnici. Ma con la pasta fatta in casa sono molto più buoni.

Ingredienti per la pasta di Gyoza( per 40 pezzi)

  • 200 g di farina 00
  • 110 ml di acqua

 

Ingredienti per la salsa per condire Gyoza

2 cucchiai di salsa di soia

un cucchiaio di aceto bianco

un cucchiaino di olio di sesamo

un cucchiaino di zucchero

Rayu(olio piccante) quanto basta* se non c'è Rayu, aggiungia 1/2 di cucchiaino di peperoncino.

( Mischia tutti ingredienti)

Nira, erba cipollina cinese

Sake,vino di riso

olio di sesamo

Rayu, Olio piccante


Prepariamo!

Pasta di Gyoza

Si può comprare nel negozio di alimentari etnici. ma si può prepararla con facilità.

La pasta per fare gli gyoza è una pasta sottile di forma tonda circa 10 cm- 15 cm.

1. Mescola  con le bachette la farina con  l'acqua in una ciotola. Quando la pasta è ben amalgamata, impastala con le mani. Falla riposare un quarto d'ora in un sacchetto di plastica. 

2.Taglia la pasta con un coltello dividendola in quattro. 

3. Forma quattro bastoncini (tipo grosso grissino), taglia la pasta dividendola in dieci pezzi per ogni bastoncino.

oppure

4. Schiaccia la pasta tagliata con la mano, stendila, e  crea piccoli pezzi rotondi tirandoli con un bacchetta,o un mattarello, oppure con un impastatrice,diametro dieci cm, spessore 1 mm, e metti della fecola di patata fra un pezzo e l'altro.


Preparazione del ripieno

 

1. Fai bollire delle foglie di verza quando la verza prende un colore  verdi. Levale dalla pentola e  strizzale per togliere l'acqua.  Tagliale poi alla julienne.

2. Taglia Nira( erba cippolina cinese) e una cipollina. Metti la carne tritata in una ciotola. Aggiungi la verza, Nira, cipollina, zenzero grattugiato e aglio grattugiato , aggiungi poi i condimenti, salsa di soia, sake, olio di arachide, olio di sesamo, sale, pepe.  Mescola  tutto per bene.


Come confezionare il raviolo Gyoza.

1. Metti un cucchiaino di ripieno nella pasta. 

Formando una specie di falce, e chiudetelo con una pieghettatura curva verso l'intero, lungo l'esterno.


Cottura

1. Scalda un cucchiaio  di olio di arachide nella padella, metti i Gyoza disponendoli molto vicini a raggiera. Subito dopo versa un bicchiere di acqua (250ml) e copri con un coperchio la padella. Metti

il fuoco a fiamma alta.

2. Quando sarà asciugata l'acqua,(dopo  7-8 minuti), versa un filo di olio di arachide intorno ai ravioli Gyoza.  Falli dorare per bene.

3. Rovescia la torta di Gyoza  con un piatto.

Metti la salsa per condire i ravioli Gyoza in una piccola ciotolina.